Anche Gattuso bloccato dal mal di schiena

Kakà squalificato e Gattuso martoriato da un dolore alla schiena. Il rimpianto del tecnico rossonero è parzialmente addolcito dal recupero di Ambrosini, rimasto fuori per precauzione in Inghilterra. Il Milan così perde il suo elemento-simbolo, Gattuso appunto, anima della squadra. Era capitato col Bologna con un risultato (0 a 2) che induce Adriano Galliani a toccare ferro. Anche perché il Milan non vince a Palermo da quasi tre anni (gol di Inzaghi e Shevchenko) e si ritrova Rocchi, messo in croce per il rigore concesso su mani di Pazienza. Il problema numero uno del Milan attuale è la tenuta della difesa dove manca all’appello Nesta: «Se prendiamo gol di testa è anche per questione di centimetri» segnala l’allenatore deciso a schierare Bonera al fianco di Maldini e Kaladze. A centrocampo rientra Pirlo.