Anche lady Bossi è una «sorcina»

Qualcuno maligna che dietro le scuse che Umberto Bossi ha offerto ai romani per quella battuta dal sapore «suino» ci fosse anche la manina della moglie, Manuela Marrone (nella foto), siciliana doc ma soprattutto sfegatata fan di Renato Zero. Lo ha ammesso il figlio Renzo ai microfoni di Rds da un «finto» Renato Zero. «Mia madre adora Renato, è una vera e propria sorcina», come amano definirsi i fan di Zero. E sul padre: «Quella era una battuta senza malizia, quando vado a Roma mi diverto tanto a parlare coi tassisti...». Insomma, le chiacchiere stanno a Zero.