Anche Montezemolo contagiato dalla mania per il «Winx Club»

Alla fine Bloom, Stella, Musa, Flora, Tecna, Aisha - le Winx, fatine Made in Italy ma anche «le più trendy e più cool del panorama internazionale» (come fedelmente recita il comunicato stampa) - sono sbarcate alla Festa. In carne ed ossa per la gioia dei bambini con le ballerine del musical Winx e sul grande schermo con l'anteprima del film Winx Club - Il segreto del regno perduto. Peccato si trattasse solo di 35 minuti e qualche genitore ha mugugnato per aver dovuto comunque pagare, anche per i bambini, la tariffa standard di dieci euro. Ma cosa non si fa per i propri figli... Diretto dal creatore delle Winx Iginio Straffi, il film, interamente realizzato in animazione digitale in 3D, uscirà nelle sale il 30 novembre e vedrà le fatine, in minigonne e top fin troppo evanescenti, combattere il male assoluto per riportare in vita i genitori di una di loro. Tra i tanti genitori, anche qualche vip come Maria Grazia Cucinotta con la figlia Giulia, mentre Luca Cordero di Montezemolo aveva accompagnato le figlia Guia e Maria alla «Merenda con le Winx». \