Anche Piazza Affari brinda al risultato: titoli in volata

Scommessa vinta, non solo quella politica. Anche Piazza Affari aveva puntato sull’Expo e ha brindato in anticipo rispetto al verdetto finale. Gli investitori prima delle decisioni dei 152 delegati avevano già posizionato le loro fiche sui titoli più esposti all’evento che attirerà investimenti per 20 miliardi di euro. A festeggiare, prima fra tutti, è stata Fiera Milano, il cui titolo ieri è volato del 18,4%. Saranno infatti i saloni della nuova Fiera a Rho a ospitare la maggior parte degli eventi legati all’Expo. In forte rialzo anche Brioschi (+6%) e Snai (+12%). Il mercato scommette che i terreni dell’ippodromo, oggi non edificabili, potrebbero cambiare destinazione. «Vincere l’Expo significa molto di più di una rivalutazione immobiliare - fa notare un analista - sono diverse le infrastrutture che ruotano attorno all’evento: dalla Pedemontana, alla linea metropolitana M4 per Linate, alla M5 da Garibaldi a Monza».