Anche la Provincia discute del bodyguard

Stessa colore di maggioranza, ma tempi e modi di fare diametralmente opposti. Il centro sinistra che amministra la Provincia di Genova, contrariamente al Comune, non si nasconde sulle istanze relative al ricordo di Fabrizio Quattrocchi. E mentre a palazzo Tursi fioccano i rinvii, la Provincia ha già messo all’ordine del giorno del consiglio di oggi l’interrogazione in merito «alle iniziative da intraprendere per ricordare la figura di Fabrizio Quattrocchi» presentata dai consiglieri Roberto Bagnasco e Lorenzo Zito di Forza Italia. Il rischio che qualsiasi proposta venga respinta a maggioranza esiste, ma almeno, contrariamente a quanto finora avvenuto in Comune, oggi se ne parla.