Anche a Santa Genova, Savona La Spezia: caloriferi accesi fino a lunedì

Le temperature già piuttosto rigide nelle ore mattutine e notturne persisteranno anche nei prossimi giorni. Valori al di sotto della media stagionale che stanno accompagnando l’autunno e che non intendo ridimensionarsi. Per questo il Comune di Genova, Savona e La Spezia che hanno deciso di prolungare la accensione dei riscaldamenti anche per i prossimi giorni.
La deroga all’accensione degli impianti di riscaldamento è stata prorogata nel capoluogo ligure fino a lunedì 25 ottobre compreso con orari che vanno dall 6 alle 8 e dalle 18 alle 22. Caloriferi accesi anche a Sana Margherita al massimo 6 ore al giorno. Le basse temperature hanno convinto anche il sindaco di Savona Federico Berruti ad autorizzare la proroga del periodo di attivazione degli impianti termici fino al 25 ottobre compreso, per massimo 6 ore giornaliere. Stessa soluzione adottata dal Comune della Spezia Con le stesse modalità e fino al 31 ottobre 2010 l’accensione sarà consentita anche nel Comune di Albisola Superiore.