Anche Sigourney Weaver nel reboot di Ghostbusters

Nel reboot di Ghostbusters sarò presente quasi tutto il cast originale: recentemente ha accettato un ruolo anche l'attrice Sigourney Weaver, sebbene manchino dettagli più accurati

Il reboot di Ghostbusters - o "Ghostbusters 3", come negli ultimi tempi viene chiamato - vedrà quasi la totalità del cast originale accanto alle nuove protagoniste di oggi. Nella rosa dei ruoli di recente assegnati entra l'attrice Sigourney Weaver, una delle prime final girl della storia del cinema e il personaggio che veniva usato come tramite da parte del male nel primo film sugli Acchiappafantasmi.

La partecipazione della bella attrice è stata annunciata su Twitter dal regista Paul Feig. «Ragazzi - ha scritto - cerco di mantenere qualche sorpresa, ma visto che questo trapelerà sicuramente, ve lo svelo io: la meravigliosa Sigourney Weaver sarà nel nostro film». Così, Weaver va ad aggiungersi agli altri attori che hanno detto sì al reboot, ossia Bill Murray, Dan Aykroyd, Ernie Hudson e Anne Potts.

Difficilmente dovrebbe far parte del cast Rick Moranis, Mastro di Chiavi che risvegliava il male insieme con il Guardia di Porta, interpretato da Sigourney Weaver appunto. L'attore canadese Moranis ha infatti lasciato definitivamente il cinema dal 2006, nonostante abbia interpretato molte pellicole di culto. Impossibile invece la partecipazione anche per Harold Ramis, che nella saga di Ghostbuster era sceneggiatore ma interpretava il mitico Egon Spengler e, in tale veste, ha reso celeberrimo il motto «Mai incrociare i flussi». Quale che sia l'apprezzamento del reboot, la cui uscita è prevista il 15 luglio 2016, sarà difficile per coloro che erano giovani negli anni '80 non pensare a lui e non farsi sfuggire una lacrima. Ramis è infatti scomparso l'anno scorso.