Anche sul Sismi Fassino accusa Berlusconi

La maggioranza accusa Berlusconi sul caso Sismi. E stavolta lo fa per bocca del segretario ds Piero Fassino. «C'è un principio di responsabilità di un capo del governo anche di tipo oggettivo, non solo soggettivo». Immediata la replica del centrodestra: «Fa discorsi da stalinista. È un attacco per coprire il fallimenti del governo». Il senatore di Fi Schifani è convinto che sia una prova che le elezioni sono vicine: «La sinistra cerca di delegittimare la Cdl».