Ancora 3 morti sulle strade

Due persone sono morte ieri sull’A26 prima di Ovada nel tamponamento tra un’auto e un camion. Probabilmente le cause possono attribuirsi all’alta velocità e ad una distrazione del conducente dell’autovettura. Un uomo di 33 anni, di Noli, Igor Di Stefano, è morto invece l’altra notte in un incidente stradale avvenuto sull’Aurelia tra Spotorno e Noli, in direzione di Ventimiglia. Di Stefano era in sella al suo scooter quando si è scontrato frontalmente con un’auto condotta da R.V., 63 anni, savonese. Incidente grave l’altra notte anche a Rapallo dove sulla strada di San Lorenzo della Costa un motociclista ha perso il controllo dello scooter. Si trova ricoverato in Rianimazione.