Ancora carte clonate: in manette due romeni

Due clandestini romeni sono stati arrestati ieri dai carabinieri perché trovati in possesso di una carta di credito clonata e due passaporti spagnoli falsi. I due stranieri, rispettivamente di 55 e 37 anni, sono stati colti in flagrante mentre acquistavano sigarette e liquori al bar di una stazione di servizio di Santa Severa, dopo la segnalazione di un commerciante, giunta nel tardo pomeriggio al 112. Gli investigatori inoltre, hanno ipotizzato un collegamento tra i due arrestati e la banda di romeni specializzata nella clonazione delle carte di credito e nella falsificazione di documenti scoperta nei primi mesi dell’anno a Ladispoli.