«Ancora chiuse le 3 stazioni che dovevano aprire il 22»

«Le nuove stazioni Serenissima, Togliatti e La Rustica della ferrovia regionale Roma-Guidonia-Tivoli (Fr2) sono ancora chiuse nonostante gli annunci e le promesse dell’assessore Fabio Ciani». Lo denuncia in una nota il capogruppo della Democrazia cristiana al consiglio regionale del Lazio, Fabio Desideri, che ricorda come Ciani avesse promesso il battesimo ufficiale delle tre nuove stazioni per lunedì 22 gennaio. «Bene - dice Desideri - abbiamo concesso una settimana accademica al responsabile regionale della Mobilità e poi esercitato il ruolo di controllo a cui è deputata l’opposizione. Quindi ci siamo recati a via della Serenissima appurando che i lavori sono tuttora in corso. Idem a La Rustica e a Togliatti. Chiediamo maggiore serietà all’amministrazione del Lazio, che finanzia con decine di milioni di euro il servizio della Fr2, e all’assessore Ciani: agli annunci dovrebbero seguire i fatti. Così accade nei paesi normali». «Invito Desideri alla presentazione dell’attivazione delle nuove fermate ferroviarie di Serenissima, Palmiro Togliatti e La Rustica che si terrà il prossimo 1° febbraio alle ore 12.30», la risposta di Ciani.