Ancora code e disagi sulle autostrade

Lo sciopero dell’autotrasporto sta causando gravi disagi sul traffico automobilistico. Il quadro completo da Nord a Sud

Roma - Lo sciopero dell’autotrasporto sta causando gravi disagi sul traffico automobilistico. In particolare sulla rete di Autostrade per l’Italia risultavano chiusi alle ore 15 alcuni tratti con lunghe code. Questa la situazione riferita dalla Società Autostrade: sulla A1 Milano - Napoli è chiuso, sulla diramazione di Roma nord, il tratto tra il bivio per la A1 Milano-Napoli e Settebagni, sia verso l’A1 sia in direzione del Grande Raccordo Anulare, per i soli mezzi pesanti; la riapertura al traffico leggero è avvenuta grazie all’intervento del personale del V tronco di Fiano Romano con la collaborazione degli autotrasportatori. Chiusa ai soli mezzi pesanti, la diramazione Roma sud, nel tratto compreso tra il bivio per la A1 e quello per il Gran Raccordo Anulare, in entrambi i sensi.

Alla barriera di Napoli nord si registrano code di 1 km in direzione di Napoli. Sulla A9 Lainate - Como, sono segnalate code tra Como Monte Olimpino e Chiasso verso la Svizzera A14 Bologna - Taranto: è stato riaperto il tratto compreso tra Foggia e Cerignola est, verso Bari. Riaperto anche il bivio A16-A14 per chi da Napoli viaggia in direzione di Pescara e l’entrata di Cerignola est in direzione nord. Autostrade per l’Italia consiglia di prestare la massima prudenza nel tratto tra Foggia e Cerignola est, a causa della presenza di mezzi pesanti incolonnati lungo la corsia di emergenza.

A causa del blocco attivo presso la dogana di Ventimiglia, sono attivi filtri ai mezzi pesanti sulla A7 Milano - Genova e sulla A26 Genova - Gravellona e, per chi è diretto in Francia, si consiglia di percorrere l’A4 Torino - Trieste fino a Torino per poi proseguire sull’A32 Torino - Bardonecchia verso il tunnel del Frejus. Autostrade per l’Italia avvisa che il gasolio è disponibile ancora nel 70 delle Aree di Servizio della propria rete e che la benzina è presente nel 90%. Manifestazioni sono in via di svolgimento in altri caselli autostradali della rete che per ora non provocano ripercussioni alla circolazione.