Ancora Gila-gol Prandelli esulta

Firenze Successo più netto di quanto non dica il punteggio. Il doppio vantaggio viola conseguito con un tiro dalla distanza di Felipe Melo al 20' e con il solito timbro di Gilardino all'ottavo gol, due minuti dopo, sembrano mandare in archivio una gara già segnata. Occasioni a ripetizione per i gigliati nella ripresa (traversa di Semioli, palo di Gilardino). Floccari su rigore al 32' st (mani di Comotto) dimezza lo svantaggio, bergamaschi che infiammano il finale senza concretizzare.