Ancora scontri in Libano: 14 morti e 18 feriti

da Beirut

Almeno 14 persone hanno perso la vita e altre 18 sono rimaste ferite ieri nei nuovi combattimenti attorno al campo profughi palestinesi di Nahr al Bared, alla periferia di Tripoli, nel Libano settentrionale. Ne danno notizia fonti dei servizi di sicurezza di Beirut, secondo cui sono stati uccisi due soldati libanesi. Per quanto riguarda gli altri 12 morti non è ancora chiaro se si tratti di civili o militanti di Fatah al Islam, il gruppo vicino ad Al Qaida, che da tredici giorni sono asserragliati a Nahr al Bared. Anche ieri l’esercito ha chiesto ai guerriglieri di arrendersi. Inutilmente.