Ancora scontri a Mogadiscio: oltre 50 i morti

da Mogadiscio

Ancora combattimenti a Mogadiscio. Il bilancio degli scontri di ieri è di almeno una cinquantina di morti e di centinaia di feriti. Tutti civili. Nessuno dà mai conto delle perdite tra i combattenti, anche se ieri una ong locale parla anche di sei vittime tra i miliziani integralisti che ormai da giorni attaccano le truppe governative somale e quelle etiopiche che le appoggiano. Con il bilancio di ieri si arriva ad almeno 230 morti, e molte centinaia di feriti in cinque giorni.
Impensabile, ormai, trovare posto negli ospedali. Gran parte della popolazione, costretta ad abbandonare le case cannoneggiate, o sotto continua minaccia di bombardamenti, si riunisce in posti di fortuna dove mancano cibo e condizioni igieniche. Fonti ufficiali parlano di almeno 400 morti per colera.