Ancora un sequestro nella sede di Acea Ato2

Dopo i sigilli fatti apporre nei giorni scorsi agli impianti fognanti e ai depuratori di Monterotondo gestiti dall’Acea Ato2, venerdì scorso l’autorità giudiziaria ha spedito la forza pubblica negli uffici della sede centrale dell’ex municipalizzata in piazzale Ostiense. Gli uomini della polizia giudiziaria hanno provveduto a sequestrare una corposa documentazione e poi si sono recati nello studio dell’ingegnere responsabile dei servizi idrici di Acea Ato2.