Ancora vendite su Deutsche Tel.

Alla Borsa di New York l'attenzione degli analisti è tornata a concentrarsi sulle possibili nuove strette monetarie da parte della Fed. A un’ora dalla chiusura il Dow Jones cedeva lo 0,51% e il Nasdaq lo 0,81%. Sul fronte societario, male Apple (meno 1,24%) dopo che la società ha deciso di riformulare i propri bilanci che verranno consegnati alla Sec. In difficoltà soprattutto le tre compagnie aeree nel mirino dei terroristi, Continental, American Airlines e United Airlines in calo di circa il 3%. In Europa, a spingere Francoforte verso il basso ci ha pensato Deutsche Telekom (meno 2,95%), ancora penalizzata dalla semestrale in rosso. Crollo di Thyssenkrupp (meno 7,68%) nonostante una trimestrale positiva. A Parigi continua a scendere (meno 3,56%). Brillante invece la prestazione di Michelin (più 2,33%), che ha annunciato un aumento dei prezzi delle gomme del 1º ottobre prossimo. Tra i peggiori a Londra il gruppo Vodafone (meno 1,79%).