Andreotti: andrò subito a vedermi

«Appena il film sarà nelle sale, andrò subito a vederlo». Parola di Giulio Andreotti, pronto a pagare il biglietto per andare a «vedersi» nel film Il divo, che già dal titolo rivela il personaggio al centro della pellicola: lo statista democristiano sette volte presidente del Consiglio. «Non ho assistito ad alcuna anteprima, né sono stato contattato dal regista nel corso della sua realizzazione», assicura Andreotti che plaude alla scelta di Toni Servillo, che vestirà i suoi panni nel film. Ma si aspettava un film su di lei? «Per la verità no - risponde il Divo Giulio -. Pensavo che almeno avrebbero aspettato che prima morissi...».