Ania: giro d’affari in aumento dell’8,7%

Assicurazioni

La raccolta premi complessiva delle imprese di assicurazioni ha sfiorato quota 110 miliardi nel 2005, con un incremento dell'8,7% rispetto all'anno precedente. Il dato è fornito dall'Ania e si riferisce ai premi lordi contabilizzati lo scorso anno per il lavoro diretto (escludendo cioè i premi relativi all'attività di riassicurazione) dei rami Danni e Vita. «Il risultato positivo del 2005», sottolinea l'Ania in una nota, «è stato determinato dal sostenuto sviluppo del settore Vita il cui peso, sul totale dei premi complessivi, continua ad aumentare passando dal 65% del 2004 al 66,9% del 2005». L'incidenza della raccolta premi sul Pil ha registrato una significativa crescita, passando dal 7,3% del 2004 al 7,7% del 2005. In particolare la raccolta premi nei rami Vita è stata pari nel 2005 a 73,5 miliardi con un incremento, in termini nominali, del 12% rispetto all'anno 2004.