Animali, più tutela

Da oggi i 150mila cani, 300mila gatti, le oltre 72 specie di uccelli stanziali, le centinaia di anfibi e rettili e le migliaia animali da reddito della capitale potranno dormire sonni più tranquilli. Il consiglio comunale ha infatti approvato il regolamento sulla tutela degli animali. «L´approvazione - ha detto la consigliera delegata per i diritti degli animali e promotrice del documento Monica Cirinnà - rappresenta il coronamento di uno degli obiettivi principali del Campidoglio, in nome soprattutto di un’accresciuta sensibilità cittadina nei riguardi della tutela degli animali». «È il coronamento di un lavoro - ha detto Fabio De Lillo (Fi) - che abbiamo portato avanti in prima linea in anni di confronto con le associazioni di volontariato e con i medici veterinari. Ora la nostra opera deve continuare in Regione, dove una proposta di legge di Forza Italia per prevenire e controllare il fenomeno del randagismo, la prima presentata all’inizio dell'attuale legislatura, giace nei cassetti della commissione Sanità».