Ankara, dramma di una madre Tre figlie malate, a chi il rene?

Una donna turca madre di tre figlie, tutte malate di reni e in attesa
di trapianto, ha deciso di donare un proprio rene ad una delle tre. Ma
la donna non sa decidere a quale figlia trapianto l’organo: "Voglio
donare uno dei miei reni ma non so decidere". I medici che hanno in
cura le ragazze hanno consigliato la donna di donare il rene alla più
giovane

Ankara - Una donna turca madre di tre figlie, tutte malate di reni e in attesa di trapianto, ha deciso di donare un proprio rene ad una delle tre. Ma la donna non sa decidere a quale figlia trapianto l’organo: "Voglio donare uno dei miei reni ma non so decidere". I medici che hanno in cura le ragazze hanno consigliato la donna di donare il rene alla più giovane.

Il dilemma di una madre Una donna turca madre di tre figlie, tutte malate di reni ed in attesa di un trapianto, ha deciso di donare un proprio rene ad una delle tre ma non sa decidere quale dovrà essere la beneficiaria del trapianto d’organo. In un articolo pubblicato sul quotidiano Sabah, intitolato "La dura scelta di mamma Asiye", viene raccontata la difficile situazione psicologica in cui si dibatte la donna la quale, comprensibilmente, non riesce a prendere una decisione. "Voglio donare uno dei miei reni ma non so decidere a quale delle tre, e come potrebbe essere diversamente?", si chiede mamma Asiye.

Il rene alla più giovane I medici che hanno in cura le tre ragazze hanno consigliato alla madre di donare il rene alla più giovane in modo che almeno lei possa evitare di sottoporsi alla dialisi. La figlia più grande della donna, Rahime, ha 17 anni e soffre di reni da sette; la seconda, Sevda, ha 16 anni e ha problemi renali da sette anni; la figlia più giovane, Semra, ha 11 anni e da quattro è in dialisi.