Anm scarica De Magistris "Pm Narducci assessore? Una scelta inopportuna"

Palamara giudica "inopportuna" la
nomina del pm del processo Cosentino e dello scandalo Calcipopoli ad
assessore della giunta del neosindaco di Napoli

Napoli - Il presidente dell’Associazione nazionale magistrati, Luca Palamara, giudica "inopportuna" la probabile nomina del pubblico ministero Giuseppe Narducci ad assessore della giunta del neo eletto sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

De Magistri scaricato dall'Anm "Inopportuna - ha detto all’Agi il presidente dell’Anm rispondendo ad una domanda sulla possibile nomina del pm Narducci - e comunque in violazione dell’articolo 8 del nostro codice deontologico recentemente rinnovato". Proprio ieri il Consiglio Superiore della Magistratura, nel corso del plenum, ha dato il via libera alla richiesta di un periodo di aspettativa di Narducci. "Auspichiamo - ha aggiunto Palamara - l’intervento del legislatore per disciplinare compiutamente la materia, ma comunque la nostra indicazione è molto chiara: occorre impedire il reingresso in magistratura di chi ha accettato incarichi politico-amministrativi".