Anna Falchi: "Mi godo la solitudine ma sono aperta a nuove storie"

La soubrette: "Al
momento sto godendo questi momenti di solitudine, che sono voluti e non forzati. E faccio
una vita spensierata. Ma sono aperta a nuove storie. Fallire una volta non vuol dire fallire per
sempreha deciso di archiviare il passato".
Ora guarda al presente e ritorna in tv in "Ballando con le stelle"

Roma - Anna Falchi ha deciso di archiviare il passato. Ora guarda al presente e ritorna in tv in "Ballando con le stelle". "Ho accettato la proposta perché il programma mi piace molto e poi amo la musica e questa è un’occasione per imparare a ballare. Senza contare che desideravo tornare in televisione" rivela a 'Tu' il settimanale diretto da Anna Bogoni in edicola mercoledì. Ma gli impegni professionali della Falchi non finiscono qui. Da poco ha infatti finito di girare il film 'L’allenatore nel pallone 2' con Lino Banfi. "Adoro le commedie all’italiana e per me è un onore recitare con Banfi: lo considero una grande star dei film leggeri e divertenti che piacciono molto al pubblico. E anche a me".

E commentando le dichiarazioni rilasciate dall’ex marito Stefano Ricucci dopo la fine del loro matrimonio, dice: "Vivo e lascio vivere. I suoi giudizi non mi interessano, vado avanti per la mia strada. Ho passato momenti decisamente peggiori, ora riesco a passare sopra a queste sue dichiarazioni. Certo, le trovo di cattivo gusto ma è proprio per questo lato di lui che la nostra storia è finita. Comunque, per rispondere alle sue accuse con una metafora, posso dire che fa come la volpe con l’uva. A questo punto della mia vita sono piena di gioia di vivere, esplosiva e ottimista. Chiusa una pagina di diario ne ho aperta una nuova".

La Falchi dice di sentirsi pronta per un nuovo amore, se capitasse però l’uomo giusto. "Al momento sto godendo questi momenti di solitudine, che sono voluti e non forzati. E faccio una vita spensierata. Ma sono aperta a nuove storie. Fallire una volta non vuol dire fallire per sempre. Le esperienze negative mi hanno insegnato a essere più accorta, a lanciarmi con meno entusiasmo. Il mio uomo ideale deve essere positivo e sereno". In più Anna preferirebbe che venisse dal mondo dello spettacolo: "Non è vero che gli opposti si attraggono. Si sta meglio con una persona che ha i tuoi stessi interessi, obiettivi e passioni". E rivela quali sono i suoi uomini ideali: "Alessio Boni mi piace tantissimo e poi trovo sexy Cristiano Ronaldo, l’attaccante portoghese del Manchester".