Anne Nicole Smith sarà sepolta alle Bahamas

New York - L'ex playmate Anna Nicole Smith sarà sepolta alle Bahamas vicino alla tomba di suo figlio. Lo lo ha deciso ieri un tribunale, dopo che le parti che si contendevano la salma hanno finalmente raggiunto un accordo sulla sepoltura. Il giudice Larry Seidlin aveva in precedenza affidato il corpo della pin-up - ormai in decomposizione, essendo passate due settimane dalla sua misteriosa morte in un hotel della Florida - alla custodia del tutore di Dannielynn Hope Marshall Stern, la figlia di cinque mesi di Smith. Seidlin si era rifiutato all'ultimo momento di decidere, dopo sei giorni di udienze melodrammatiche e costellate di colpi di teatro e ha passato il testimone al tutore, l'avvocato di Miami Richard Milstein, che ha deciso che il corpo verrà seppellito alle Bahamas.

Sepoltura "Sono felice che i desideri di Anna Nicole verranno esauditi", ha detto l'avvocato e compagno di Smith Howard K.Stern, che era tra quelli che desideravano la sepoltura alle Bahamas vicino al figlio Daniel, morto cinque mesi fa. Parlando ai giornalisti all'uscita del tribunale di Fort Lauderdale dove Stern, l'ex fidanzato della Smith Larry Birkhead e la madre della playmate Virgie Arthur si sono contesi la salma, gli avvocati di Stern e Birkhead hanno detto che non erano in grado di dare nessun dettaglio sul funerale, ma che speravano sarebbe stato privato. La vicenda è molto più che una lotta per il luogo della sepoltura. L'eredità di Smith potrebbe valere una fortuna se la causa decennale sull'eredità del suo ultimo marito, il petroliere J.Howard Marshall, dovesse concludersi con una vittoria della playmate defunta.