Gli anni dolci dei Pooh

Due Lucio, Claudio, un Savio e Roby. Ecco i giganti delle musica leggera italiana. Il Roby è naturalmente Facchinetti che alla guida dei Pooh ci ha addolcito le amarezze e commosso. Grazie di cuore. L’appena ristampato Superbest 1971-1984, cinque cd, esauriente sunto di un’onorata carriera è l’unica antologia che rende giustizia. Chi non si squaglia con Io e te per altri giorni, È bello riaverti, Pierre, Risveglio e Infiniti Noi è replicante o in malafede. Assente (peccato) la rimasterizzazione.