Anniversario Oggi festa per l’esercito, i militari «soffiano» su 148 candeline

L’esercito festeggerà a Milano i 148 anni della sua fondazione con due eventi: la cerimonia ufficiale, prevista oggi al Sacrario e lo spettacolo all’Auditorium comunale domani sera, con musica, danza artistica e premiazioni.
Alle 10 di questa mattina sarà officiata da monsignor De Scalzi, nella basilica di Sant’Ambrogio, la messa in ricordo dei caduti e, al termine, una corona d’alloro verrà deposta al Sacrario militare dove sono tumulate le salme di 5mila milanesi che hanno perduto la vita durante le guerre.
Oltre alle autorità militari rappresentate dal generale Gian Marco Chiarini, comandante del Corpo d’Armata di Reazione Rapida, e dal generale Camillo de Milato comandante dell’esercito Lombardia, sono attesi alla celebrazione il sindaco di Milano Letizia Moratti, il presidente della Provincia Filippo Penati e il presidente della Regione, Roberto Formigoni.
Domani alle 20 e 30, all’Auditorium comunale di largo Mahler, la ricorrenza assumerà invece il tono di una vera e propria festa grazie all’intervento delle star dei musical di Riccardo Cocciante, Fabrizio Voghera e Gian Marco Schiaretti, il cantautore Rosario Morisco, protagonista al festival di Sanremo 2008, il gruppo swing Blue Dolls e i ballerini Anikò Pustzai e Alejandro Ferrante. Lo spettacolo, condotto da Angela Calvini e Tony Martucci, vedrà anche la premiazione dell’editrice Fiorenza Mursia, dell’architetto Alberto Artioli e del vicepresidente della Regione Lombardia, Gianni Rossoni.
Altri premi, per varie motivazioni, saranno consegnati a Emilio Fede, Michelle Hunziker, Giulia Bongiorno, Anna Tatangelo e al maestro Vince Tempera per i suoi 40 anni di carriera.