Annonaria, servono 55 agenti in più

Una mozione bipartisan per chiedere rinforzi per la polizia Annonaria. Già a settembre, dopo una mozione votata in consiglio comunale, arrivarono 15 nuovi agenti. La Commissione sicurezza riunita ieri a Palazzo Marino ha deciso di riprovarci e lunedì chiederà che dagli attuali 95 si arrivi a 150 uomini. Il capogruppo della Lega Matteo Salvini, lo considera un «regalo di benvenuto al nuovo ministro all’Interno Roberto Maroni. I milanesi non possono “inciampare“ negli abusivi ogni volta che vanno a fare la spesa, rafforziamo i controlli nei mercati e nei locali notturni». Sonia Berno, funzionaria dell’Annonaria, riferisce che nel 2007 sono raddoppiati ii controlli rispetto all’anno prima (6.015 contro 12.075) e i sequestri penali (73 contro 147): «Con i rinforzi i risultati si vedono». Ma con 85 mercati settimanali (15 al giorno) e i mezzi e agenti a disposizione «i controlli sono limitati. Servono anche nuovi strumenti legislativi». I sindacalisti presenti in aula protestano anche per la «mancanza dei pass per la sosta» e l’assistenza legale «pagata a nostre spese».