Annozero: Santanchè insultata dal pubblico

Incidente durante la puntata del programma di Michele Santoro. Fuori onda uno spettatore di colore ha insultato Daniela Santanchè. "È tutta colpa della sinistra che continua a lanciare messaggi sbagliati" ha replicato la pasionaria della destra

Roma - Sgradevole incidente durante la puntata di Annozero dedicata ai fatti di Castelvolturno e alla nuova ondata di razzismo. In una pausa pubblicitaria, un ragazzo di colore, che era ospite nello studio, ha insultato Daniela Santanchè. Michele Santoro è intervenuto, allontanando il giovane ma quando è finito lo stacco pubblicitario la Santanchè ha preso la parola e ha voluto raccontare ai telespettatori l'accaduto.

Lerner vioneto nei mie confronti "È tutta colpa della sinistra che continua a lanciare messaggi sbagliati e che in due anni di governo, non ha fatto nulla per la sicurezza, alimentando la paura", ha commentato Daniela Santanchè. "Come si può definire me razzista che sono due anni che lotto per e accanto le donne musulmane? - ha aggiunto - Ieri sera Lerner ha usato una tale forma di violenza nei miei confronti da provocare poi quei terribili insulti".

"Io continuerò a combattere"
"Io comunque non arretro dalle mie posizioni, sono già troppi quello che lo fanno - ha detto ancora Daniela Santanchè -. Continuerò a battermi contro l’immigrazione clandestina, ripeto clandestina, perchè non ho mai avuto nulla contro gli stranieri che vivono e lavorano regolarmente in Italia". "Così come continuo a sostenere - ha aggiunto - che nell’episodio di Milano, l’uccisione di Abba, il razzismo non c’entra nulla ed è la sinistra con la sua ideologia che lancia messaggi sbagliati, causando poi reazioni come quelle che io ieri sera ho sperimentato sulla mia pelle"