Annunci immobiliari: stadio e aeroporto vendesi

Paola Balsomini

AAA stadio di calcio vendesi. Non un impianto sportivo qualunque, non un campetto di periferia, ma all’asta andrà addirittura l’Alberto Picco, pezzo di storia della città di La Spezia e pezzo di storia della squadra locale che milita in serie C ed è in vetta alla classifica. Succede, infatti, che 240 immobili del Ministero della Difesa saranno messi in vendita al miglior offerente. Succede anche che la strada che va dal paese a Portovenere sia proprietà della Marina Militare che, nell’ambito dello stesso progetto, ha scelto quale patrimonio mettere sul mercato ritenendolo di scarsa utilità. Non sono certo d’accordo gli aquilotti che giocano al Picco dagli anni venti, cioè da quando venne costruito. Non è dello stesso avviso il presidente Ruggero, costruttore, che potrebbe approfittare della ghiotta opportunità per realizzare il progetto di un nuovo impianto all’inglese con negozi, bar, ristoranti, oltre che tribune nuove, magari senza quei fastidiosi pali che ostruiscono la vista ai tifosi spezzini. Questo è il progetto per l’Alberto Picco, ma in realtà con i gli edifici che saranno messi all’alta dal Ministero della Difesa si può fare molto di più. (...)