Ansia, in ospedale il medico prescrive: "Signora, faccia sesso"

Una donna in ospedale a Sampierdarena lunedì. Dopo esami e controlli del caso il dottore prescrive, con tanto di ricetta: "Faccia sesso due volte alla settimana, non di più". In soffitta pastiglie e ansiolitici

Genova - "Fare sesso due volte alla settimana, non di più". Questa la prescrizione che un medico in servizio al pronto soccorso dell’ospedale genovese Villa Scassi ha fatto ad una giovane donna affetta da "stato ansioso". La visita è stata effettuata lunedì scorso, nel pomeriggio. La notizia è stata anticipata stamani dal quotidiano genovese "Corriere Mercantile". La donna si è presentata nel punto di primo soccorso del nosocomio della delegazione di Sampierdarena afflitta da una profonda agitazione. Il medico l’ha a lungo visitata, effettuando anche una visita ginecologica.

Esami Dopo avere esaminato gli esiti della misurazione della pressione, dei battiti cardiaci, della respirazione in correlazione alle altre visite, il sanitario non ha potuto fare altro che scrivere sul referto un consiglio assai antico: "Fare sesso due volte alla settimana, non di più" per curare i sintomi di ciò che ha definito, sempre per iscritto, un semplice "stato ansioso". Non resta che attendere gli esiti della cura, che potrebbe in un sol colpo spazzare via l’abitudine medica di prescrivere calmanti e ansiolitici.