Antares, status symbol non per tutti

Si chiama Antares come una stella e non è un caso. È la stella di Tonino Lamborghini, marchio bolognese del lusso che lancia una versione esclusiva di smartphone, rivolta soprattutto ai mercati ricchi di Russia e Cina ma presto disponibile anche in Europa. La prova tecnica rivela un processore quad-core da 1.5 GHz, con 2GB di memoria RAM, 32GB di memoria espandibile. E poi amplificatore e speaker integrati Yamaha, due fotocamere con video Full HD, una da 13 mpx nella parte posteriore e una da 5 davanti. Lo schermo è 4 pollici Gorilla Glass, mentre la versione Android è ancora la 4.2 Jelly Bean ma ha un'interfaccia personalizzata Lamborghini. Insomma nel motore (anche se non si tratta della stessa azienda che produce auto) lo smartphone ha tutto il necessario, ma in realtà è qualcosa di più: uno status symbol. lo dimostra nei materiali di altissima qualità, nelle finiture e nel prezzo: 3000 euro per un oggetto che sarà a tiratura limitata. Volontariamente non per tutti.