Antichi Pellettieri, via al salvataggio

Via libera al piano di salvataggio di Antichi Pellettieri e Mosaicon. Il commercialista Giovanni La Croce, secondo quanto risulta a Radiocor, ha asseverato il piano per le due società della galassia Burani e oggi l’operazione sarà formalizzata. Domani, poi, toccherà alle banche mettere il sigillo sul piano di salvataggio. Per Antichi Pellettieri, la ristrutturazione passa per un riscadenziamento da parte delle banche di 70 milioni di euro di debito. Per la controllata Mosaicon il piano prevede che il fondo 3i salga al 64% dell’ex Ap Bags e contestualmente si proceda alla ricapitalizzazione per 5 milioni della controllata Mandarina Duck e alla ristrutturazione di debiti per 27 milioni. Intanto, Walter Burani si è dimesso dal cda.