«Via anticipato soltanto in 54 scuole»

«Su circa 1.120 scuole di Roma, fra statali e paritarie di ogni ordine e grado, solo 54 istituti hanno comunicato al nostro assessorato, ad oggi, di aver scelto una data di apertura anticipata rispetto a quella stabilita dalla Regione Lazio. Si tratta di una minima percentuale di istituti, circa il 5 per cento, che utilizza la possibilità di flessibilità prevista dall’autonomia scolastica». Lo dichiara l’assessore regionale all’Istruzione, Silvia Costa, in merito a un dato «inesatto» riportato ieri su un quotidiano. «L’elenco è provvisorio - continua Costa - ma siamo ormai vicini all’inizio dell’attività scolastica e quindi si tratta di un dato quasi definitivo». L’assessore Costa ricorda che «la Regione ha fissato al 14 settembre la data di apertura delle scuole elementari e medie e di quelle dell’infanzia, mentre il 15 settembre inizieranno le lezioni per gli studenti delle superiori».