Antiquariato penale

È brutto quando la giustizia, che ha tanti problemi d'affrontare ed ancora di più da risolvere, trova tempo ed occasione per aumentare le pendenze andandosi ad occupare di pezzi d'antiquariato penale, (del resto in gran parte depenalizzati), prendendo spunto da una maglietta sulla pelle del ministro Calderoli. Quando poi, partendo da questo, qualche accademico si diletta in acrobazie giuridiche per stabilire inimmaginabili nessi e cervellotiche qualificazioni giuridiche, di un comportamento tanto discutibile quanto non penalmente rilevante, allora giustizia e politica, che dovrebbero essere distinte e distanti, entrano in un gemellaggio che umilia la politica ed offende la giustizia.
vicepresidente della Camera dei Deputati