Antitrust italiana: sì all’intervento Ue

Gas Natural-Endesa

L'Antitrust ha deciso di aderire alla richiesta di rinvio alla Commissione Ue dell'operazione Gas Natural-Endesa, effettuata dall'Autorità antitrust portoghese. Secondo l'Autorità italiana, che ha inviato una lettera al commissario per la Concorrenza Neelie Kroes, «la sede europea è la più idonea a valutare la concentrazione derivante dal lancio dell'Opa da parte di Gas Natural sul 100% del capitale sociale di Endesa». Intanto ieri l’ad Enel, Fulvio Conti, ha affermato che «per Snet siamo in pole position, aspettiamo con fiducia in questa fase di preselezione, di short list da parte dei venditori. Chiaramente c'è un ritardo dovuto al fatto che Endesa, essendo sotto Opa, non può prendere decisioni, riguardo al riassetto del 65%, rispetto al 35% in mano ai francesi». L'Enel, inoltre, è stata inserita nella short list dei candidati all'acquisizione della società di distribuzione del distretto di Bucarest, in Romania.