Antitrust «Pochi pediatri Ce n’è uno ogni 600 bimbi»

«Sono pochi i pediatri di base, vanno riviste le modalità di accesso alla professione». Lo segnala l’Antitrust al ministero del Welfare. Le modalità di calcolo del rapporto ottimale del numero di pediatri di base (un pediatra ogni 600 bambini da 0 a 6 anni) e il meccanismo del massimale (numero massimo di bambini che un pediatra può assistere, compresi però i bambini da 6 a 14 anni, fissato in 800 pazienti) comportano restrizioni all’accesso alla professione. Inoltre il rapporto viene calcolato in modo erroneo, i bimbi dai sei anni in su si possono portare dal medico di base.