Antitrust, il Tar conferma la multa

Lottomatica

Lottomatica farà ricorso al Consiglio di Stato contro la decisione del Tar del Lazio di respingere il suo ricorso contro l’Antitrust, che le ha inflitto una multa di 8 milioni per una presunta intesa restrittiva della concorrenza. A conclusione di un procedimento avviato nel luglio 2003, il Garante si era convinto che Lottomatica e Sisal (a sua volta multata per 2,8 milioni) si erano ripartite l'intero mercato delle scommesse con particolare riferimento ai giochi da ricevitoria e alla relativa rete distributiva, in violazione della legge antitrust. Lottomatica - si legge in una nota - ribadisce l'infondatezza delle accuse mosse dall'Autorità nella totale consapevolezza di operare in un mercato concorrenziale. Lottomatica nel bilancio chiuso al 31 dicembre 2004 ha accantonato nel fondo rischi e oneri un importo equivalente all'ammontare della multa. La prima sezione del Tar del Lazio ha respinto anche un analogo ricorso presentato dalla Sisal.