Antitrust, la Ue deciderà in un mese sulle competenze

Antitrust, Bruxelles deciderà entro il 10 luglio chi dovrà esaminare e pronunciarsi sul caso Unicredit-Capitalia. La Commissione Europea conferma di aver ricevuto dai due gruppi bancari la richiesta di rinvio motivato all’Authority italiana, visto che - sostengono Unicredit e Capitalia - l’operazione ha un rilievo soprattutto «domestico». Ora - ha spiegato il portavoce del commissario Ue alla Concorrenza, Neelie Kroes - Bruxelles deciderà entro il 10 luglio, stabilendo se rispondere positivamente alla richiesta dei due gruppi bancari, oppure attribuire la competenza del caso all’Antitrust europeo.