Anto’, grigio inceneritore

I pochi fan che gli sono rimasti hanno uno sguardo sognante: «Che fascino… Sembra tornato quello del Pci, quando andavamo tutti a picchettare davanti alle fabbriche». Gli altri, più cinici, osservano che di questi tempi dovrebbe avere cose ben più serie per la testa. La vanità, d’altronde, o è donna oppure è politica. E così anche Antonio Bassolino ha ceduto alla tentazione. Da un paio di giorni, al posto del tradizionale bianco neve, sfoggia una criniera grigio cenere, o meglio «inceneritore» (nella foto), come scherzano i maligni. Il cambio di look, dal forte impatto mediatico, è opera di Antonio Esposito, principe dei barbieri partenopei, e da sempre coiffeur di fiducia del governatore.