Antonveneta, via libera Consob ad Abn

da Milano

Anche la Consob ha dato il suo via libera. La Commissione per la Borsa ha concesso ieri il suo nulla osta alla pubblicazione del documento di offerta relativo all’Opa obbligatoria promossa da Abn Amro su Antonveneta. A comunicarlo è stato lo stesso istituto bancario olandese in una nota, precisando che il periodo di adesione all’offerta avrà inizio il 27 febbraio e si concluderà il 31 marzo prossimo. Abn Amro offre agli azionisti di Banca Antonveneta il corrispettivo di 26,50 euro per azione, interamente in contanti. Antonveneta, si legge nella nota, ha informato Abn Amro che il comunicato dell’emittente sarà predisposto nel corso della settimana del 20 febbraio 2006 e sarà poi pubblicato in allegato al documento di offerta. Il periodo di adesione, si legge nella nota, «è costituito da 25 giorni di mercato aperto e, pertanto, non può essere ulteriormente prorogato a iniziativa di Abn Amro Bank. Resta salva la facoltà di Consob, sentiti Abn Amro Bank e Borsa Italiana, di prorogare il periodo di adesione fino a 55 giorni di mercato aperto, con provvedimento motivato da esigenze di corretto svolgimento dell’offerta e di tutela degli investitori». Dal 30 gennaio 2006, data di avvio dell’offerta, Abn Amro Bank ha incrementato la propria partecipazione in Antonveneta dal 60,119% al 61,233%, con acquisti sul mercato.