Antropologia di un pensatore

Da oggi al 26 settembre si svolge a Recanati il XII Convegno internazionale di studi leopardiani su «La prospettiva antropologica nel pensiero e nella poesia di Giacomo Leopardi». Istituiti nel 1962 dal Centro Nazionale di Studi Leopardiani, con cadenza quadriennale, i convegni recanatesi costituiscono un appuntamento tradizionale per lo studio e la diffusione dell’opera di Leopardi in Italia e nel mondo. Il Convegno prevede 35 interventi distinti in 14 relazioni e 21 comunicazioni, e articolati in sette sessioni; l’ottava sessione di chiusura è riservata a una tavola rotonda che, condotta da Luigi Blasucci, metterà a confronto specialisti di varie aree. È possibile che si parli anche della traduzione dello Zibaldone, ma non è detto che si spieghi grazie a chi si sta facendo...