ANTROTERAPIA

Si aggirano vestiti con un candido saio di tela bianca, le mani nascoste nelle lunghe maniche e i capelli nel cappuccio. Scendono silenziosi, quasi scivolano, nel ventre caldo della terra, tra coni e cristalli di calcite e magnesio. Prima si fermano per pochi minuti in Paradiso, dove la temperatura è più mite, per iniziare ad acclimatarsi; quindi proseguono lentamente verso il Purgatorio e sostano più a lungo all'Inferno, dove l'umidità tocca il 98%. Ma c'è anche chi si avventura, con la guida di istruttori specializzati, in immersioni spettacolari nel lago termale del Limbo.
Da 130 milioni di anni le acque termali salso-solfato alacaline-terrose, che scorrono nella cuore di Grotta Giusti alla temperatura di 34°C, sprigionano vapori benefici producendo un bagno di calore naturale molto dolce, efficace contro le malattie dell'apparato respiratorio, circolatorio, ginecologico, osteomuscolare, nervoso e cutaneo. Quest'anno ricorrono i 160 anni dall'apertura al pubblico e, per l'occasione, interventi di restyling hanno reso la grotta ancora più suggestiva grazie all'illuminazione e a un nuovo percorso di accesso. Abbandonarsi al suo tepore procura sensazioni di grande piacevolezza che ricordano la protezione e il calore dell'ambiente uterino. Assopirsi nell'abbraccio dei suoi vapori è come compiere un viaggio nel tempo, e i 50 minuti globali di sosta sembrano trascorrere molto veloci. Il microclima ipogeo fatto di umidità e gas ha una temperatura che rimane costante a 35°C tutto l'anno e genera un aerosol naturale. L'innalzamento della temperatura del sangue e dei tessuti di 3 - 4°C stimola il microcircolo, ha un'azione analgesica e decontratturante. L'adattamento del corpo a questo stato agisce positivamente sul sistema neurovegetativo, immunitario ed endocrino. Una cascata di effetti benefici che, la sera, viene percepita come uno stato di grande benessere.
E poi c'è la piacevole atmosfera di questo hotel 4 stelle, ricavato nella villa ottocentesca del poeta Giuseppe Giusti, che assistè alla scoperta della Grotta, circondata da un parco di 45 ettari disegnati nei primi anni del Novecento.
Un grande specchio (ben 750 mq) di acqua termale biscarbonata-solfata-calcica -magensiaca a getto continuo e con una temperatura costante di 35°C assicura bagni piacevolissimi in qualsiasi momento dell'anno, mentre un'altra piscina termale ricca di idromassaggi è riservata ai clienti dell'hotel. Vicino, si può sostare al Bioaquam Cafè, con una cucina che concilia gusto e leggerezza. A questo proposito da segnalare il ricco menu di tisane, infusi e cocktail vitaminici del bar «Il poeta», dall'ambiente caldo e avvolgente.
Ora Grotta Giusti Natural Spa Resort è pronta a diventare un nuovo centro di studio finalizzato alla prevenzione dei danni da invecchiamento con un'elevata capacità diagnostica. Un progetto che rientra nel desiderio di specializzazione del gruppo termale toscano Società Terme e Benessere (STB) capeggiato dall'imprenditore Leandro Gualtieri, guru dell'imprenditoria italiana della salute. Ne fanno parte le terme di Fonteverde a San Casciano dei Bagni (SI), Grotta Giusti a Monsummano Terme (PT) e Bagni di Pisa a San Giuliano Terme (PI). Se queste ultime si sono specializzate in programmi anti obesità, Grotta Giusti sta studiando innovativi protocolli antiaging che miscelano la tecnologia biomedica all'esperienza termale e nutrizionale. Lo scopo: prevenire l'insorgenza di malattie croniche. A garantire la serietà dei programmi il comitato scientifico presieduto dal dottor Nicola Fortunati al quale fanno parte il professor Aldo Pinchera, coordinatore del nuovo Istituto Europeo per la prevenzione e la terapia dell'obesità; il professor Giovanni Scapagnini, docente di biochimica clinica presso l'Università del Molise e segretario scientifico della società italiana di Nutraceutica, e il dottor Claudio Crivelli, presidente della Società Italiana di Medicina Generale.
Per il momento si può iniziare a rilassarsi con Food & Spa Experience (fino al 20 dicembre): 2 pernottamenti, accesso alla piscina termale e alla grotta, massaggio antiossidante, cena tradizionale, degustazione di vino e olio: da 410 euro. A disposizione anche pacchetti golf e divinig in grotta. Informazioni e prenotazioni: tel. 0572 90771, info@grottagiustispa.com www.grottagiustispa.com