Anziana scippata, cade e si frattura il polso

Scippata e trascinata a terra per pochi spiccioli. La donna, 85 anni, l’altro pomeriggio alle 17,30, stava camminando sul marciapiede in Via Gorizia di Lissone quando si è avvicinato un giovane in bicicletta, sembra marocchino, che le ha afferrato la borsa. La donna ha cercato di resistere e lo scippatore ha strattonato la poveretta. Fino a farla rotolare sull’asfalto. Mentre lo scippatore, con la borsa con dentro solo pochi centesimi e i documenti personali, riusciva a dileguarsi, la vittima urlava dal dolore. Nella rovinosa caduta si è fratturata un polso. I primi a sentire le invocazioni d’aiuto sono stati alcuni extracomunitari che si trovano all’interno di un vicino phone center. Gli stranieri hanno cercato di rincuorarla e hanno immediatamente chiamato l’ambulanza. Trasportata al pronto soccorso del San Gerardo di Monza, l’anziana è stata immediatamente medicata. I dottori nel referto medico parlano di frattura del polso destro. Salvo complicazioni dovrebbe guarire in una quarantina di giorni.