Ape Calessino, torna il "cabriolet" a tre ruote della Dolce Vita

Portofino, Forte dei Marmi, Capri,
Taormina e Porto Rotondo sono le tappe del Tour che celebra il ritorno
dell'Ape Calessino - uno dei mezzi di trasporto cult della Piaggio - nelle piazzette delle località balneari che, tra gli
anni ’50 e ’60, videro nascere il suo mito

Roma - Portofino, Forte dei Marmi, Capri, Taormina e Porto Rotondo sono le tappe del Tour che celebra il ritorno dell'Ape Calessino - uno dei mezzi di trasporto cult della Piaggio - nelle piazzette delle località balneari che, tra gli anni ’50 e ’60, videro nascere il suo mito. L'Ape Calessino, icona di uno stile di vita, simbolo prezioso di un minimalismo elegante, arriva nei locali più esclusivi e propone un momento unico di svago e relax. Cinque piazzette, nel cuore delle più prestigiose località di vacanza, diventano il palcoscenico de l’APEritivo Tour. Un appuntamento all’aperitivo nel tramonto del sabato sera. Le tappe dell’APEritivo Tour sono: Portofino (domani) Forte dei Marmi (7 luglio), Capri (14 luglio), Taormina (21 luglio) e Porto Rotondo (28 luglio). Tra drink, musica, food design e accompagnato da eleganti hostess in abbigliamento vintage, il protagonista sarà proprio l'Ape Calessino, mitica "cabriolet" a tre ruote: che torna sul mercato in una Limited Edition omaggio alla storia di Ape e proposta esclusiva per la mobilità in ambiti assolutamente chic.

Vacanze stile Dolce Vita fra attori e vip dal Forte a Capri A partire dagli anni ’50, Ape costruì il suo fascino senza tempo legando la sua immagine ai fotogrammi della Dolce Vita, ai divi di Hollywood in villeggiatura nelle località del Mediterraneo, dove, raggiunti dai paparazzi, venivano spesso fotografati sull’Ape usato per muoversi in vacanza. Ape riscosse un enorme successo, entrando da protagonista nella vita mondana di località mito come Forte dei Marmi, Capri, Ischia, Portofino.

Una versione speciale, yachting style: solo 999 esemplari Forte di una tradizione unica di funzionalità e stile, l'Ape Calessino rinasce oggi in una versione speciale, una vera «serie limitata». Le tradizionali caratteristiche di robustezza e maneggevolezza di Ape, garantite dal ridotto raggio di sterzata, dal cambio manuale e dal collaudatissimo e robusto propulsore Diesel, si arricchiscono di soluzioni estetiche senza tempo e finiture «yachting style» di gran pregio che completano un oggetto esclusivo da vivere e guidare con piacere. La livrea, in un elegante blu, è esaltata dai pneumatici rifiniti con fascia bianca e montati su cerchi cromati. La carrozzeria e gli interni sono impreziositi da inserti in okumè, legno tropicale di qualità pregiata, normalmente impiegato nelle migliori realizzazioni nautiche.
Tre passeggeri e il guidatore E' omologato per ospitare quattro persone: tre passeggeri e il guidatore che sono accolti da una comoda selleria in color crema con rifiniture in blu. Le quattro porte sono realizzate in telaio di acciaio inox lucidato e rivestite in tela impermeabile e lavabile. Lo stesso materiale del quale si compone la capote modulare. L'Ape Calessino si guida già a sedici anni con patente A. Per il trasporto di passeggeri sono necessarie la maggiore età e la patente B. Realizzato in soli 999 esemplari, l’Ape più chic di tutti i tempi è destinato a un cliente attento al design e allo stile «Made in Italy». Un oggetto estremamente funzionale ma anche da collezione, impreziosito da una targhetta numerata che lo rende ancora più esclusivo. Il costo? 8.590 euro, iva inclusa.