Apicius, il mondo in pentola

Quarto numero della versione in lingua italiana della rivista Apicius, «quaderno di alta gastronomia» edito e curato da Anna Morelli, vandenbergedizioni.it, 0583.357002, sotto la direzione dello spagnolo Jãvi Antoja de la Rosa. Semestrale, 33 a numero, nella nuova uscita ci porta alla conoscenza della straordinaria e fresca qualità della cucina peruviana attraverso le preparazioni di Gastón Acurio e a conoscere il più a fondo possibile, grazie a Alessandra Meldolesi, quattro chef del calibro di Andoni Luis Aduriz, Pascal Barbot, Paolo Lopriore e Wylie Dufresne. E ancora Massimo Bottura, René Redzepi, Magnus Ek, Alexandre Gauthier, la sorpresa Sang Hoon, un coreano in Belgio, fino al desiderio di classificare la cucina contemporanea attraverso i manifesti usciti ultimamente qua e là nel mondo come è ad esempio stato con quello della Nuova cucina nordica piuttosto che della Neue Deutsche Schule in Germania. Per non tacere del decalogo dei dessert da ristorante secondo Jordi Butrón e Xano Saguer.