Appalto da 50 treni per l’Alta velocità

Entro l’inizio dell’estate verrà affidato l’appalto per la fornitura dei treni per l’alta velocità. Lo ha confermato l’amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti durante la commemorazione, presso la stazione Tiburtina, della prima deportazione degli ebrei di Roma. «Tra giugno e luglio - ha detto Moretti- ci sarà l’affidamento per i 50 nuovi treni dell’alta velocità. Questi saranno operativi entro 30 mesi dall’affidamento». Quanto ai treni per il trasporto locale, Moretti ha ricordato che sugli investimenti totali per 2 miliardi «ne abbiamo già affidati 1,5 miliardi per l’acquisto di locomotori e carrozze a due piani». I nuovi mezzi stanno progressivamente arrivando e saranno operativi a breve termine.