Un appello agli elettori indecisi: «Votate no al partito delle tasse»

Durante un incontro con un folto gruppo di elettori della sua circoscrizione elettorale, il Lazio, l’onorevole Domenico Gramazio, candidato al senato per Alleanza nazionale, ha sottolineato come «Prodi e Bertinotti vogliano aumentare le tasse sui beni dove si rifugiano i risparmi degli italiani: a cominciare da Bot e cct. Vogliono ripristinare la tassa di successione eliminata dal centro-destra senza neppure avere un’idea nemmeno approssimativa del tetto minimo e tutto ciò - ha spiegato ancora l’esponente di An - servirà solo a punire i piccoli risparmiatori, mentre i grandi capitali fuggiranno all’estero». «Sosteniamo con forza invece - ha detto Gramazio - introduzione del quoziente familiare che agevola fiscalmente le famiglie più numerose a reddito basso. Nei nostri impegni c’è l’abolizione dell’Ici sulla prima casa, con la riduzione progressiva dell’Irap, e l’ulteriore taglio del cuneo fiscale detassando gli utili investiti e gli straordinari». Al termine della manifestazione l’esponente di An ha rivolto un invito pressante soprattutto agli indecisi per recarsi alle urne «che è l’unico modo per impedire che il governo del Paese cada nelle mani di Prodi e Bertinotti».