Appello anti-smog: «C’è il sole, non usate l’auto»

La diminuzione del vento aumenta le possibilità di smog a Genova. Le previsioni del servizio meteorologico dell’Aeronautica militare per domani indicano infatti condizioni favorevoli al ristagno dello smog negli strati bassi dell’atmosfera. Per questo motivo, da ieri mattina, i display di Infotraffico del Comune di Genova consigliano di limitare l’utilizzo degli automezzi privati per limitare le emissioni inquinanti.
A causa del cielo terso e della diminuzione del vento peggiorano ancora le previsioni del servizio meteorologico. Per oggi sono previste condizioni favorevoli al ristagno dello smog negli strati bassi dell’atmosfera. Non sono stati superati, tuttavia, i limiti di legge nelle concentrazioni di sostanze inquinanti. Di qui l’appello, da ieri, sui display di info-traffico di Tursi, che consigliano di limitare l’utilizzo degli automezzi privati per limitare le emissioni inquinanti.
Il centro operativo della Provincia di Genova, per il periodo che va dalle 9 di lunedì alle 8 di ieri, rispetto ai quattro inquinanti posti sotto controllo quotidiano (ozono, monossido di carbonio e biossido d’azoto e di zolfo) non ha rilevato superamenti ai limiti di legge.