Un appello per San Pietro

Un appello di intellettuali a favore del restauro delle statue «malate» di Piazza San Pietro. Un coro unanime di sì all’intervento sui santi di travertino, dopo l’allarme lanciato da due studiosi americani sulle precarie condizioni delle 140 sculture del Colonnato eretto da Gian Lorenzo Bernini. Tra i promotori dell’appello Vittorio Emiliani, giornalista e scrittore, già promotore dell’ultimo restauro della facciata della Basilica, che sottolinea come il restauro deve essere effettuato con cautela per non deteriorare le statue delicate. «Sei anni fa - spiega Emiliani - ho partecipato al restauro della facciata, dopo secoli d’immondizia. E anche ora bisognerebbe fare pulizie più frequenti, ma molto soft. Il travertino è una pietra delicata, ha bisogno di un restauro molto dolce».