Appello (solidale) ai vacanzieri: «Tornate a scrivere cartoline»

«Torniamo a scrivere le cartoline». L’appello ai vacanzieri nasce dalla «Confraternita della Cappella» e dal quotidiano web Sestonotizie.it che invitano gli italiani in ferie a spedire una cartolina ad amici, parenti o conoscenti. Una proposta rivolta a tutti i vacanzieri quella della «Confraternita della Cappella», associazione senza scopo di lucro che opera a Sesto San Giovanni con l'obiettivo di promuovere la cultura e la tradizione, con un occhio alla beneficenza. «Chiediamo di inviare anche a noi una cartolina dai luoghi di vacanza - spiegano - . Un segno di attenzione, affetto e simpatia che, non solo per l'avvento delle nuove tecnologia, ma anche per un imbarbarimento dei costumi, è stato praticamente cancellato dalla nostra tradizione». A fine settembre la Confraternita (composta da liberi professionisti, commercianti, artigiani e imprenditori locali) premierà le cartoline più belle e le metterà all’asta. Il ricavato andrà al reparto pediatria dell'Ospedale di Sesto. L'indirizzo è: Confraternita della Cappella c/o Caffè degli Artisti, via Cesare da Sesto 113, 20099 Sesto San Giovanni (Mi).